Risoluzione dei problemi relativi agli showreel sul tuo profilo

Non ospitiamo video direttamente sul nostro sito, ma puoi invece incorporare il tuo video da YouTube o Vimeo nel tuo profilo. Ciò significa sostanzialmente copiare il collegamento diretto al video da tali siti e incollarlo nel tuo profilo.

Per una guida rapida su come aggiungere uno showreel al tuo profilo, vedi qui: Come aggiungere uno showreel al tuo profilo.

Se riscontri problemi quando provi ad aggiungere uno showreel e non viene riprodotto, questo articolo spiega come farlo funzionare.

Esistono diversi modi per incorporare un video a seconda di dove è ospitato.

YouTube

Trova il tuo showreel su YouTube e poi copia l'URL dalla barra degli indirizzi. Dovrebbe essere in questo formato:

https://www.youtube.com/watch?v=XXXXX

Ma… fai attenzione a questo URL:

  • Assicurati che il dominio sia esattamente così: www.youtube.com (qualsiasi altra cosa e il video non verrà riprodotto)
  • Assicurati di non avere altri parametri alla fine dell'URL, solo il file ?v=XXXXX (dove XXXXX è il codice del tuo video)

Vimeo

Vai al tuo showreel Vimeo e copia l'URL:

https://vimeo.com/12345

Dove 12345 è il numero del tuo video.

Ora provalo

Soprattutto, dopo aver aggiunto un video al tuo profilo e salvato il profilo, assicurati di fare clic sul pulsante del video per assicurarti che funzioni!

E se così non fosse...

Troubleshooting

Per iniziare, assicurati sempre che il tuo video:

  • non è protetto da password
  • non è impostato su "privato"
  • può essere incorporato su altri siti (ovvero non è impostato per la riproduzione esclusivamente su YouTube o Vimeo, ecc.)

Potresti anche avere questi problemi:

Not Found

Se il tuo showreel non viene visualizzato, di solito significa che il collegamento è sbagliato. Controlla nuovamente le istruzioni sopra per assicurarti che il collegamento sia accurato.

URL mobile e URL Web

Con i video di YouTube non dovresti mai utilizzare l'URL mobile. Questo è un URL simile al seguente:

https://m.youtube.com/...

In altre parole, c'è una "m" all'inizio. Funzionerà bene su un telefono cellulare o tablet, ma sembrerà strano su un dispositivo più grande.

Utilizzare invece sempre l'URL Web completo, ad es

https://www.youtube.com/...

Un URL come questo verrà visualizzato correttamente su TUTTI i dispositivi.

Il video non inizia dall'inizio

Un normale collegamento video di YouTube assomiglia a questo e inizierà proprio dall'inizio:

https://www.youtube.com/watch?v=6ZOrUgt4nys

Ma se ha il parametro extra alla fine come questo, non inizierà dall'inizio ma dopo 10 secondi dall'inizio della clip:

https://www.youtube.com/watch?v=6ZOrUgt4nys&t=10

Assicurati che l'URL del tuo video NON includa il parametro &t=numero.

Il video non verrà riprodotto al di fuori di YouTube o Vimeo

Potresti aver impostato il tuo video in modo che venga riprodotto solo sul sito web YouTube o Vimeo. In tal caso, non puoi aggiungerlo a enCAST (o qualsiasi altro sito).

Vai al tuo video su YouTube o Vimeo e modifica le impostazioni in modo che possa essere incorporato e riprodotto su qualsiasi sito esterno a YouTube.

Per Vimeo:

  1. Sul tuo computer desktop, accedi al tuo account Vimeo e fai clic su GESTISCI VIDEO > I MIEI VIDEO
  2. Fai clic sul video che desideri modificare e si aprirà in una nuova scheda
  3. Fare clic sul collegamento AVANZATE sulla destra dello schermo
  4. Nella nuova pagina puoi trovare le impostazioni sul lato sinistro GENERALE > PRIVACY
  5. Seleziona DOVE PUÒ ESSERE INCORPORATO e scegli OVUNQUE
  6. Fare clic sul pulsante SALVA

Per YouTube

  1. Accedi al tuo canale YouTube e clicca su CONTENUTI per vedere tutti i tuoi video
  2. Fare clic sull'icona PENNA accanto al video per modificare i dettagli del video
  3. Scorri verso il basso le opzioni e fai clic su MOSTRA ALTRO per visualizzare le opzioni avanzate
  4. Scorri ulteriormente verso il basso e c'è una casella chiamata CONSENTI INCORPORAMENTO: assicurati che sia selezionata
  5. Fare clic sul pulsante SALVA in alto

Profilo Vimeo e non video Vimeo

Per includere un video ospitato su Vimeo, l'URL dovrebbe assomigliare a questo con un numero alla fine:

https://vimeo.com/374904477

Se non ha un numero alla fine, significa che è un profilo utente. Dovrai cambiarlo in un video specifico dal tuo profilo Vimeo.

Allo stesso modo, se l'URL appare così con una stringa in più alla fine, allora qualcosa non va:

https://vimeo.com/374904477/ee8dsue9du777

Ciò può significare che il video è nascosto, non classificato o altrimenti bloccato dalla condivisione.

Video Vimeo non classificato

Quando aggiungi un video a Vimeo, devi 'valutarlo' (cioè confermare se contiene nudità, volgarità, ecc.). Se non lo valuti, il video non verrà visualizzato a meno che un utente non abbia effettuato l'accesso a Vimeo.

Ciò significa che un CD non è in grado di sfogliare e visualizzare il tuo video, il che, ovviamente, non va bene per te!

Per verificare se il tuo video è classificato o meno, visita il collegamento video Vimeo sul tuo profilo ma senza accedere a Vimeo e verifica se riesci a visualizzare il tuo video.

In caso contrario, è necessario per valutare il tuo video. Per fare ciò, accedi semplicemente a Vimeo e poi valutalo – puoi leggere come farlo qui.

Età limitata

Se il tuo video è stato contrassegnato come soggetto a limiti di età su YouTube, non verrà riprodotto su siti esterni incluso enCAST a meno che lo spettatore non abbia effettuato l'accesso a YouTube e confermato di avere più di 16 anni.

Dovrai accedere a YouTube e modificare le impostazioni del video in modo che possa essere visto da chiunque (se appropriato, ovviamente).

Password richiesta

Se proteggi con password il tuo showreel su YouTube o Vimeo, questo non verrà riprodotto dagli ospiti (compresi i direttori del casting che cercano attori). Assicurati che il tuo showreel possa essere visto da tutti per evitare di perdere lavoro.

A volte gli showreel, soprattutto su YouTube, possono essere bloccati per motivi di copyright. Se hai il permesso di utilizzare la clip ed è ancora bloccata, puoi provare a mettere il tuo video su Vimeo che è meno rigido.

Lascia un Commento